A Tonino

    Uomo esemplare di francescana bontà. 1987    

 

<<<indietro
 

 

 

 

 

 

Il tempo inesorabile scorre lento,

progetti ed ambizioni distrugge in un momento.

Il mio futuro era nelle tue mani, buon padre,

che guidi il figlio e l'accompagni al suo domani.

Ed io, senza guida vago, seguo i tuoi consigli

e perduto nella speranza vago.

Cammino nell'impronta,

che indelebile hai lasciato e mi perdo.....

Gli ostacoli della vita, che a testa alta superavi,

siano mònito per me, una voce che mi dica:

...non fermarti, ma indòmito continua

a lottare per il prossimo e coltiva la tua vita.

TwitterG+LinkedIn